Home » Chi siamo

Chi siamo

LongaVivo.it

LongaVivo.it vuole dare voce e spazio a tutte le riflessioni che riguardano il tema degli anziani, senza pregiudizi, senza illusioni, senza lamenti, ricordando sempre che diventare anziani non è un inevitabile fardello né per gli altri né per se stessi, ma una grande opportunità.

Abbiamo pensato di dare vita a questo sito…

PER
Avere informazioni libere ma serie

PER
Imparare nuove cose

PER
Condividere idee e progetti

PER
Dare una mano a chi guarda al futuro

PER
Non essere soli

PER
Essere protagonisti

PER
Non sentirsi ignorati

PER
Non perdere l’autonomia che ci rende sereni

PER
Esprimere i propri bisogni

PERCHÉ
Si accentua l’invecchiamento della popolazione

PERCHÉ
Abbiamo il primato di Paese con il più alto indice di vecchiaia del mondo

PERCHÉ
Il contributo maggiore all’aumento della speranza di vita proviene dalla diminuzione della mortalità per le malattie circolatorie e per i tumori

PERCHÉ
La quota di popolazione anziana e quella dei grandi anziani è aumentata in misura considerevole

PERCHÉ
L’Italia è un paese con la speranza di vita tra le più elevate del mondo

PERCHÉ
Migliorano le condizioni di vita degli anziani ma crescono nuovi bisogni

PERCHÉ
Oltre la metà della popolazione ultrasettantacinquenne soffre di patologie croniche gravi

PERCHÉ
Il diabete, i tumori, l’Alzheimer e le demenze senili sono le patologie che mostrano una dinamica in evidente crescita rispetto al passato

PERCHÉ
Con l’invecchiamento della popolazione aumentano le restrizioni e le limitazioni ad una vita autonoma e a una partecipazione attiva alla vita sociale

PERCHÉ
Si prospetta per il futuro un aumento della pressione sul Sistema sanitario nazionale dovuto all’incremento di persone bisognose di cure e assistenza

PERCHÉ
Collocandosi tra le ultime posizioni nel contesto europeo, il nostro Paese alloca solo il 24,9% delle risorse alla funzione di spesa destinata alla salute

PERCHÉ
Come molte voci di spesa sociale, la spesa sanitaria pubblica è in diminuzione, in particolare quella rivolta agli anziani

PERCHÉ
Le principali voci di spesa per l’area anziani sono le strutture residenziali e l’assistenza domiciliare e per entrambi si evidenzia una difficoltà per i Comuni a mantenere i livelli di spesa e il numero di utenti serviti

PERCHÉ
Il settore del non profit svolge un ruolo crescente sul piano del welfare nell’ambito dell’assistenza sociale e della sanità ma è potenzialmente fragile e sempre più a rischio quando dipende da finanziamenti pubblici

PERCHÉ
Se è vero che la popolazione anziana è e sarà sempre più numerosa questo non significa che bisogna pensare alla vecchiaia come ad una nuova infanzia né come ad una nuova giovinezza né a l’età di un insieme indistinto di nuovi pazienti da trattare

PERCHÉ
La vita è lunga ma il tempo per viverla al meglio non è poi così tanto!

LONGA VIVO!